DISQUIDISQUI
strategie web marketing, rendersi visibili nei motori di ricerca posizionando il proprio sito web. Strategie seo e link building

by Marco Quaranta

I tempi cambiano e con essi anche le tecnologie e le tecniche di comunicazione. Per rendere la propria azienda o attività sempre competitiva e in grado di incrementare il numero di clienti, occorre aggiornarsi periodicamente e conoscere tutte le nuove possibilità offerte dal web. Buona parte del business, infatti, ormai si realizza online, ecco perché è assolutamente fondamentale conoscere i meccanismi e le strategie per posizionare al meglio la propria attività e renderla visibile dal proprio target. Se non si è degli esperti, è meglio rivolgersi a professionisti del settore. Ce ne sono diversi che si occupano dei vari aspetti riguardanti il posizionamento e la promozione.

Tecniche SEO, cosa piace ai motori di ricerca

Le tecniche SEO comprendono una serie di strategie e conoscenze mirate all’ottenimento di un buon posizionamento sui motori di ricerca. Queste tecniche tengono conto dei diversi ranking factor, quei fattori cioè che rendono una pagina gradita, per esempio, a Google. Questi fattori cambiano ogni qual volta vengono aggiornati gli spider dei motori di ricerca, occorre quindi un costante aggiornamento. Una tecnica molto utilizzata è l’inserimento, all’interno del testo, di parole chiave, ripetute un numero di volte congruo e in armonia col testo. Oggi si tende a non dare troppa importanza al calcolo della key word density, tuttavia è bene non esagerare con la loro presenza. Un bravo professionista è in grado di individuare le migliori parole chiave e produrre testi che conservino sempre una coerenza e un contenuto significativo.

Link building, l’attività che porta traffico verso le nostre pagine

Per un buon posizionamento nella SERP non è sufficiente inserire delle parole chiave nel testo, bisogna anche curare una serie di attività tra cui, quella del link building, svolge un ruolo fondamentale. Purtroppo spesso si tende a fare scambio di link, il che non equivale a fare link building, non solo, scambiare link può risultare compromettente. Il link building è un’attività molto delicata, che si realizza su diversi livelli e che va quindi curata con massima professionalità ed esperienza. I link più importanti sono quelli in entrata, bisogna avere delle pagine interessanti e riuscire a ottenere un buon numero di questi su pagine autorevoli, di qualità e inerenti alla nostra attività. Con un’efficace struttura di link building si riuscirà a indirizzare un importante traffico sulle proprie pagine, un target profilato che potenzialmente effettuerà una conversione.

Brand reputation, costruiamo la nostra web identity

Naturalmente, per ottenere una buona rete di link, dobbiamo non solo avere pagine interessanti, ma anche una forte web identity. La nostra reputazione virtuale è imprescindibile. Bisogna quindi avviare un lavoro puntuale sui social network, sfruttando una promozione gratuita del proprio brand, ma anche sui blog e sui portali di comparazione e recensione. Per svolgere quest’attività non basta scrivere qualche post, si deve costantemente monitorare la situazione al fine di contenere e mandare verso il basso eventuali commenti negativi, lavorando poi sulle relazioni con pagine e blog di natura simile alla nostra.

Marco Quaranta
About Marco Quaranta
Web Marketing & Web Business Specialist Amo la vita, il web e la comunicazione efficace. Creatività, logica, flessibilità e spirito d'iniziativa: il mix perfetto che mi ha permesso fino ad oggi di rendere felici datori di lavoro, clienti e collaboratori. Sviluppo strategie di web marketing (SEO, SEM, SMM) che generano profitti. Realizzo landing pages persuasive e offro consulenza su: tecniche di vendita, gestione delle obiezioni, comunicazione persuasiva (copy persuasivo), PNL, Coaching. LINKEDIN: Marco Quaranta
strategie web marketing, rendersi visibili nei motori di ricerca posizionando il proprio sito web. Strategie seo e link building
Strategie di web marketing e posizionamento, come rendersi visibili sul web